Descrizione Progetto

RACCONTI PER RICOMINCIARE

Percorsi di teatro dal vivo

dal 28 maggio al 6 giugno 2021

seconda edizione

un progetto
Vesuvioteatro.org
coordinamento artistico
Giulio Baffi
Claudio Di Palma

Racconti per Ricominciare
è un evento diffuso di spettacoli dal vivo e itineranti, ambientati in magnifici siti del patrimonio storico-artistico e paesaggistico del territorio campano.

Racconti per Ricominciare è un festival diffuso di percorsi teatrali dal vivo e itineranti, ambientati in spazi di grande valore storico e architettonico della Città Metropolitana di Napoli e della Campania. Ideato e organizzato da Vesuvioteatro.org con il coordinamento artistico di Giulio Baffi e Claudio Di Palma, il festival presenta la sua seconda edizione dal 28 maggio al 6 giugno.

Per 9 giorni, 12 location della Campania si trasformano in suggestivi palcoscenici per 12 spettacoli con 50 attori protagonisti di 28 testi teatrali, perlopiù inediti, scritti da 21 autori, italiani e non, e messi in scena prima del tramonto, in simbiosi con i paesaggi e le architetture che li ospitano. Anche quest’anno gli spettacoli si svolgono prevalentemente all’aperto, per un numero limitato di spettatori e nel pieno rispetto delle misure anti-covid, per ricominciare a vivere il teatro in totale sicurezza.

Tra le prime iniziative di teatro dal vivo dopo la chiusura dei teatri causata dall’emergenza sanitaria, Racconti per Ricominciare nasce per contribuire alla ripartenza dello spettacolo dal vivo, settore gravemente colpito dalla crisi, e contemporaneamente, riattivare i luoghi del patrimonio, grandi attrattori e simboli di civiltà e bellezza ugualmente a rischio, incoraggiando a superare l’isolamento attraverso un’esperienza teatrale immersiva in ambienti di grande interesse storico e artistico.

Dopo il successo della prima edizione, testimoniato dall’entusiasmo del pubblico che ha apprezzato la qualità della proposta e del connubio teatro-spazi, quest’anno Racconti per Ricominciare, che aderisce al progetto “la Campania è Teatro, Musica e Danza” promosso da ARTEC/ Sistema MED in collaborazione con Scabec, torna con una nuova edizione che ancora una volta coinvolge un numero importante di lavoratori dello spettacolo e numerose realtà territoriali e istituzionali, mettendo a sistema l’idea dello spettacolo dal vivo come attivatore del patrimonio culturale, in un rapporto di reciprocità tra linguaggio artistico e ambiente naturale che permetta di riappropriarsi di quel legame con l’esperienza teatrale che è volano per la rinascita culturale.

ACQUISTA ORA

Presentazione

Abbiamo ideato il progetto Racconti per Ricominciare con uno scopo ben preciso: la ripartenza del teatro dal vivo. E con questa, la ripresa del rapporto attore-pubblico e la riscoperta della socialità in ambito culturale in luoghi all’aperto di grande bellezza.
Scopo pienamente raggiunto come dimostrano le tante testimonianze di consenso da parte di pubblico, stampa e degli artisti che vi hanno partecipato.
La sorpresa più piacevole è stata il radicarsi del progetto che ora è atteso, richiesto, riconosciuto.
Il pubblico, i luoghi che lo hanno ospitato, gli attori, lo staff, gli operatori culturali che hanno appoggiato il progetto chiedono un passo in avanti e mandano forti segnali di un desiderio di continuità.
Segnali che accogliamo con grande gioia e che ci spingono con entusiasmo verso la seconda edizione.
Dora De Martino, Geppi Liguoro

La seconda volta è la più difficile. La seconda idea, la seconda prova, la seconda che avanza dopo il successo della prima. Lo scorso anno il nostro “Racconti per Ricominciare” fu un successo. L’avevamo costruita con grande passione e fu un successo. Era stata la nostra proposta “per ricominciare” ed abbiamo desiderato che non finisse più. Noi e gli attori, gli attori e gli autori, gli autori e gli spettatori, gli spettatori e gli spazi bellissimi che ci hanno ospitato. In una catena di entusiasmo che cancellava la fatica spesa per organizzare il nostro primo percorso di “Racconti”. Fatica e piccoli-grandi sacrifici. Chiesti e proposti come per un “gioco” in cui abbiamo creduto tutti. Furono gli applausi ed i ringraziamenti, sono ora la voglia di continuare e la voglia di ricominciare ancora, le richieste e le proposte, le alternanze necessarie ed il desiderio di ritrovarsi per nuovi appuntamenti. Perché il nostro invito a raccontare ed a ricominciare non ha esaurito la sua carica, che oggi è forte come ieri.
Dunque, eccoci alla seconda prova, con nuovi spazi da visitare, piccoli palcoscenici su cui recitare, nuovi racconti da ascoltare. Ed attori e attrici a ripetere la voglia e la necessità di ricominciare a lavorare. Qualcosa è mutato nel progetto e l’avvicendamento ci offre nuovi e differenti sguardi.
Sono la nostra offerta e la nostra speranza di non deludere in questa seconda volta di “Racconti per Ricominciare”. Buon divertimento.
Giulio Baffi

Se era risultato necessario contarsi e raccontarsi, se lo scorso anno era stato opportuno ritrovare la voce ed il gesto per misurare ancora gli spazi in cui la vita stava resistendo, quest’anno, come fortunati superstiti di una rovinosa caduta, sarà indispensabile ritrovare le cose perdute; raccogliere gli oggetti sparsi per terra, ravvivare la giacca, rifare attenti una piega, rinforcare gli occhiali per allineare nuovi punti cardinali, recuperare il senso dei sensi. Riprovarci gusto, dunque, reindirizzare gli sguardi avvertendo con rinnovato sentore il contatto dei corpi, ascoltare meglio i silenzi possibili, respirare profondo gli odori del giorno. Confidare nel presente e nei suoi cerimoniali più spiccioli, ma nel contempo continuare a credere in quei plausibili fantasmi che la letteratura ci inventa. Occorre resistere e coesistere e la forza incorruttibile dei Racconti tiene testa al tempo e si ostina, di continuo, a provocare legami.
Claudio di Palma

Biglietteria

Biglietti
Intero € 10
Ridotto under 25 / over 65 e convenzioni € 8

Spettacolo per bambini Bella e Bestia
Adulti € 10 – Ridotto under 25 / over 65 convenzioni € 8
Bambini (fino a 10 anni) € 5

Dove acquistare
– on-line sul sito www.vesuvioteatro.org
– nei punti vendita autorizzati Azzurro Service consultabili attraverso il sito www.azzurroservice.net (scarica l’elenco in pdf)
– presso il botteghino del luogo di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio, previa disponibilità
– i biglietti per lo spettacolo Bella e Bestia all’Orto Botanico della Reggia di Portici sono disponibili sul sito di Musa – Musei della Reggia di Portici www.centromusa.it

In virtù del numero limitato di posti e in linea con le normative vigenti, si consiglia di acquistare i biglietti on-line.

Gli spettacoli hanno una durata di 60 min circa. In caso di pioggia gli spettacoli potranno essere rinviati. Il programma potrebbe subire variazioni.

Convenzioni
I possessori delle carte dei partner che aderiscono all’iniziativa hanno diritto al biglietto ridotto di € 8:

  • Carta Più e MultiPiù Feltrinelli
  • Campania>ArteCard
  • Goethe-Institut di Napoli
  • FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano
  • Libreria Libridine di Portici
  • Mondadori Point – Portici
  • Besana
  • Cantine Astroni
  • Palazzo Venezia Napoli

I biglietti ridotti si possono acquistare nei punti vendita AzzurroService e al botteghino prima degli spettacoli, presentando un documento che attesti la validità della convenzione.

Informazioni

Orari
Racconti per ricominciare
percorsi di teatro dal vivo
da venerdì 28 maggio a domenica 6 giugno 2021
Orari repliche: 18.00 e 19.15
Per gli orari dei singoli percorsi consultare il programma.

Infoline
tel. 081 251 4145
cel / whatsapp / telegram 338 406 5894

Email
info@vesuvioteatro.org

Sito web
www.vesuvioteatro.org

Facebook
facebook.com/vesuvioteatro.org

Instagram
instagram.com/vesuvioteatro

Informazioni sulla sicurezza

Gli spettacoli di Racconti per Ricominciare si svolgono prevalentemente in spazi all’aperto; nel caso di location al chiuso sarà garantito la stretta osservanza del distanziamento fisico in linea con le normative vigenti.

Per tutelare la salute degli spettatori, degli artisti e dello staff e per ritornare al teatro dal vivo in sicurezza, invitiamo a seguire le indicazioni:

  • Gli spettatori hanno l’obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata dello spettacolo, incluso il momento dell’eventuale utilizzo dei servizi igienici. Per i bambini valgono le norme vigenti;
  • si raccomanda di arrivare con un congruo anticipo rispetto all’orario di inizio dello spettacolo per espletare tutte le procedure di sicurezza previste, a tutela della vostra e nostra salute;
  • all’ingresso delle location è obbligatorio sottoporsi alla misurazione della temperatura pena l’impossibilità di accedere. Si ricorda che non sarà consentito l’accesso a persone a cui sarà riscontrata una temperatura corporea maggiore o uguale a 37,5°;
  • durante la permanenza all’interno della sala non è consentito consumare cibi e bevande, che si potranno eventualmente consumare solo nelle zone ristoro quando presenti;
  • si ricorda che è necessario mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro ed evitare assembramenti;
  • gli addetti di sala provvederanno costantemente, durante tutto il periodo di ingresso del pubblico e sino all’avvio dello spettacolo, a vigilare e controllare il permanere in sala delle condizioni di sicurezza minime (distanziamento interpersonale, uso della maschera, creazione di assembramenti)
  • la fruizione dell’evento è consentita solamente in posti a sedere. I posti sono stati posizionati nel rispetto della normativa vigente in modo da rispettare ampiamente le distanze di sicurezza, così come le vie di accesso, i percorsi interni e i percorsi di uscita;
  • all’ingresso della sala verranno richiesti i dati personali di tutti gli spettatori che saranno conservati per 14 giorni dalla data dell’evento;
  • si raccomanda di attenersi ai percorsi indicati dalla segnaletica e di occupare unicamente i posti assegnati dal personale di sala;

Crediti

Racconti per Ricominciare

un progetto
Vesuvioteatro.org

coordinamento artistico
Giulio Baffi
Claudio Di Palma

organizzazione generale
Dora De Martino
Geppi Liguoro

_

con il contributo di
Ministero della Cultura
Regione Campania
Teatro Pubblico Campano

e
Città di Portici
Fondazione Ente Ville Vesuviane
Goethe Institut
Comune di Casamarciano
Comune di Castellammare di Stabia
Comune di Sorrento
Besana
E-SSENCE

enti partner
Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
Dipartimento di Agraria – Università degli Studi di Napoli Federico II
Musa – Musei della Reggia di Portici
FAI – Fondo Ambiente Italiano
Solot – Compagnia Stabile di Benevento
Villa Fernandes
Villa Signorini Events & Hotel

partner di produzione
Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro
A.G. Spettacoli
Tradizione e Turismo
Teatro Segreto
Arteteca
Piccola Città Teatro

la manifestazione aderisce a
la Campania è Teatro, Musica e Danza

_

coordinamento organizzativo
Marica Castiello

staff organizzativo
Valentina Cepollaro
Carmine Leoncito

Gianni Rossiello
Mariapia Valentini
Roberta Verdile

comunicazione e promozione
Elena Cepollaro
Francesca Liguoro

ufficio stampa
Renato Rizzardi

foto e video
PLKS
Anna Abet

illustrazione Amleto col metro
Giacomo Di Niro

Indirizzi

Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa | Portici-Napoli
Via Pietrarsa – Napoli

Orto Botanico della Reggia di Portici
Via Università, 100 – Portici (Na)

Villa Fernandes | Portici
Via Armando Diaz, 144
Portici (Na)

Villa Signorini Events & Hotel | Ercolano
Via Roma, 43
Ercolano (Na)

Villa Campolieto | Ercolano
Corso Resina, 283
Ercolano (Na)

Parco sul mare della Villa Favorita | Ercolano
Via Gabriele D’Annunzio, 36
Ercolano (Na)

Villa delle Ginestre | Torre del Greco
Via Villa delle Ginestre, 19
Torre del Greco (Na)

Palazzo Reale di Quisisana | Castellammare di Stabia
Via Quisisana
Castellammare di Stabia (NA)

Villa Comunale | Sorrento
Via San Francesco
80067 Sorrento NA

Giardino del Mulino Pacifico | Benevento
Via Appio Claudio, 56
Benevento

Chiostro di Santa Maria del Plesco | Casamarciano
Via Santa Maria, 26
Casamarciano (Na)

EDIZIONE 2020