Descrizione Progetto

Mulino Pacifico | Benevento

RADIODRAMMI

liberamente ispirato a La panne di Friedrich Durrenmatt
a cura di Michelangelo Fetto
con Assunta Maria Berruti, Michelangelo Fetto, Antonio Intorcia, Riccardo Intorcia

Racconti per ricominciare. Ricominciare è un verbo che in teatro si usa spesso anzi tanto. Quando si interrompe una prova per la pausa caffè o per una lampada che improvvisamente si fulmina, la parola più usata è proprio “ricominciare”. Naturalmente coniugata alla prima persona plurale. E’ questo il motivo per cui “ricominciare” che negli altri comuni mortali può destare preoccupazione ed affanno vista la situazione devastante in cui è precipitata l’umanità, e che in un quadro verrebbe descritta come un cielo grigio disseminato di nuvole gravide di piogge torrenziali, nel nostro caso risulta essere una parola dolce, sorprendente, fascinosa come ogni mistero che avvolge il futuro che per noi teatranti si esemplifica magnificamente in una trama teatrale. Racconti per ricominciare è un’occasione speciale per raccontare noi stessi o meglio il teatro e la cassa che come nel caso dell’orologio che racchiude i complessi meccanismi e “Radiodrammi” che mette in scena, rendendo visibile un tipo di teatro, quello radiofonico dal valore drammaturgico assoluto per storia ed approccio emozionale assolutamente meritevole di essere raccontato ed ammirato non in quanto succedaneo (come la deprimente esperienza dello streaming) ma come espressione artistica assoluta. In scena quattro attori a raccontare una vicenda che ha l’intento di dipanarsi su un doppio filo narrativo, come due rette parallele che a dispetto della geometria troveranno un punto di incontro.

Galleria

foto Vincenzo Fucci

DATE
Prima puntata
28/29/30 maggio

ORARI
18.00/19.15

ACQUISTA IL BIGLIETTO

DATE
Seconda puntata
4/5/6 giugno

ORARI
18.00/19.15

ACQUISTA IL BIGLIETTO
Vai al programma

RACCONTI PER RICOMINCIARE
percorsi di teatro dal vivo

28 maggio | 6 giugno 2021
seconda edizione

Racconti per Ricominciare è un festival diffuso di spettacoli itineranti ambientati negli spazi all’aperto di magnifici luoghi del patrimonio storico e artistico del territorio campano, ideato da Vesuvioteatro con il coordinamento artistico di Giulio Baffi e Claudio Di Palma.
Dal 28 maggio al 6 giugno, 12 siti monumentali della Campania si trasformano in suggestivi palcoscenici per 12 percorsi teatrali messi in scena prima del tramonto da oltre 60 artisti, in simbiosi con i paesaggi e le architetture che li ospitano. Anche quest’anno gli spettacoli si svolgono all’aperto, per un numero limitato di spettatori e nel pieno rispetto delle misure anti-covid, per ricominciare a vivere il teatro in totale sicurezza. Scopri il programma.