Imago Mundi 2015 2017-05-17T15:12:23+00:00

Project Description

Imago Mundi 2015

Feste e Santi della città di Napoli

direzione artistica Giulio Baffi
coordinamento Vesuvioteatro.org

10 agosto – 27 settembre 2014

Quattro grandi “feste religiose”, quattro momenti che la tradizione consegna ad una liturgia forte e radicata in differenti quartieri della città di Napoli. Il progetto “Imago Mundi” vuole essere valore aggiunto che ne arricchisce i percorsi con proposte di spettacolo legate alla grande tradizione napoletana mostrandoci le differenze culturali e poetiche che questa città esprime. Spettacoli musicali e teatrali per un progetto che si ripete per il secondo anno e ribadisce l’idea della
costruzione di un unico percorso all’interno dell’universo napoletano, accompagnando le quattro importanti e diverse feste religiose. Percorso non frammentato in singole realtà o diviso in separate iniziative, ma piuttosto rete di emozioni per differenti momenti di forte richiamo culturale e turistico che, nei mesi di agosto e settembre, lega le feste religiose anche alla grande tradizione musicale e teatrale napoletana, portando nei quartieri in cui le feste sono da lunghissimo tempo radicate, giovani talenti e protagonisti di fama. Per i napoletani dunque, ma anche per i turisti che dimorano nella nostra città, un ulteriore incontro con lo spettacolo che si aggiunge ai programmi messi a punto dai Comitati e dai soggetti presenti ed operanti sul territorio, integrandoli ed arricchendoli con le nostre emozionanti e divertenti proposte.


Imago Mundi, feste e santi della Citta’ di Napoli, giunta alla sua seconda edizione dopo il successo dello scorso anno, entra nel vivo con la Festa di Piedigrotta, la piu’ popolare, forse la piu’ sentita tra le feste religiose cittadine.

Il progetto di Imago Mundi è nella sua semplicita’ fortemente efficace, mette insieme e coordina le attivita’ culturali delle principali feste religiose che si svolgono a Napoli nel mese di settembre: la Festa della Madonna della Neve a Ponticelli, la Festa di Piedigrotta, la Festa di San Gennaro, la Festa di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori a Marianella, per proporle all’attenzione dei cittadini e dei turisti come una elemento caratterizzante dell’identita’ culturale partenopea.

Un corpus di eventi disseminati nei diversi quartieri di Napoli che mira a recuperare l’identita’ dei luoghi e a ricercarne la ricchezza culturale ed etno-antropologica stratificata in secoli di storia. Il riconoscimento della nostra storia comune, attraverso riti, feste, arte e tradizione e il recupero del loro legame identitario con i luoghi, rappresenta il tema unificante di tutto il programma, ma il recupero e la valorizzazione delle antiche feste religiose e popolari, la loro riproposizione in chiave contemporanea e la loro reinterpretazione artistica, possono rappresentare anche un richiamo culturale di ampia portata, contribuendo ulteriormente al rilancio turistico della Citta’ di Napoli, grazie al grande potere di attrazione e di suggestione che Napoli possiede e che ha reso universale la sua stessa identita’ culturale.

Send this to a friend