Natale a Portici 20192019-12-13T16:55:34+00:00

Project Description

Natale a Portici 2019

Quest’anno il Natale a Portici offre un ricco calendario di appuntamenti. Due location incantevoli fanno da cornice ai concerti e agli spettacoli proposti dal Comune di Portici: il Galoppatoio della Reggia e il Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa, entrambi allestiti con mercatini natalizi di prodotti tipici, specialità gastronomiche, artigianato locale per un mix di festa, cultura e tradizione.

Gli appuntamenti, promossi dal Comune di Portici e patrocinati dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici e Artistici di Napoli e dalla Città metropolitana di Napoli, vedono coinvolte prestigiose istituzioni locali: il Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, il Centro MUSA, il Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa, la Fondazione Ente Ville Vesuviane, il MAVV Wine Art Museum.

Il programma completo di Natale a Portici è su
www.nataleinreggia.it
www.comune.portici.na.it

Di seguito le informazioni utili per acquistare i biglietti per alcuni appuntamenti.

domenica 8 dicembre ore 10-13
Mercatini di Via Leonardo Da Vinci

SCALZABANDA in concerto

La ScalzaBanda è la banda musicale delle ragazze e dei ragazzi del quartiere Montesanto di Napoli. Il progetto ha avuto inizio nel mese di febbraio 2012 e coinvolge attualmente circa 70 bambini e ragazzi dai 5 ai 20 anni, provenienti da contesti socioeconomici molto eterogenei. L’obiettivo principale del progetto è quello di realizzare un percorso d’inclusione e contaminazione sociale attraverso la pratica musicale collettiva.
Nella ScalzaBanda suonano ragazze e ragazzi provenienti da famiglie di diversa estrazione sociale e culturale, alcuni sono figli di extracomunitari, altri presentano problematiche sociali di diverso tipo, e fanno parte del gruppo alcuni ragazzi diversamente abili. A oggi l’eterogeneità raggiunta rivela quanto il progetto stesso sia un’occasione straordinaria d’integrazione e crescita personale per tutti.

ingresso gratuito

giovedì 12 dicembre ore 20.00
Reggia di Portici – Galoppatoio Reale

AMORE NON AMORE

con Franco Marcoaldi e Peppe Servillo
alla chitarra Cristiano Califano

Nato dall’omonimo canzoniere poetico di Franco Marcoaldi appena pubblicato dalla Nave di Teseo, lo spettacolo ha debuttato con grande successo al Piccolo Teatro di Milano l’11 febbraio 2019 e al Teatro Argentina di Roma il 13 dello stesso mese. Poesie e canzoni del repertorio classico napoletano, inframmezzate da brani strumentali per sola chitarra, si intrecciano e rincorrono tra loro nel viaggio accidentato e sempre sorprendente del sentimento amoroso. La tenerezza si alterna all’impeto romantico, l’accensione febbrile a un’ironia che talvolta sconfina nel sarcasmo. Perché Amore, motore primo del mondo, convive sempre con il suo contrario.

biglietto: 15 euro + d.p. | scopri di più su Wine Art Festival by MAVV

sabato 14 dicembre dalle ore 18.30
Reggia di Portici – Galoppatoio Reale

JUNK MUSIC

AMBIENTE, MUSICA E CREATIVITÀ
Open Day dei Giovani Musicisti della Città di Portici con Maurizio Capone. Presenta Noemi Gherrero.

Dalle ore 18.30 PALCO APERTO PER L’OPEN DAY delle realtà musicali del territorio:

– Associazione Musicale ARPA
– Black&White’s Trio Feat. GUS TOP & LUCE & BIA
– Alessia Bari
– Enzo Skap
– Maurizio Capone #JUNKMUSIC con la partecipazione dei ragazzi del progetto “Portici: Scuola, Creatività e Riciclo”
– Musicisti del Dipartimento di Jazz del Laboratorio Musicale Permanente di Portici laboratorio musicale permanente
– “Core Mio” Ensemble Vocale del Maestro Antonio Faènza
– Fabric (Greg Palumbo & Antonietta Sorrentino)

L’evento, organizzato dal MAVV Wine Art Museum e l’Osservatorio Giovani in collaborazione con il Comune di Portici, Agraria – Università di Napoli Federico II, la Fondazione Ente Ville Vesuviane, Elea Academy, Fondazione UniVerde e il Forum Regionale dei Giovani – Campania, si avvale della direzione artistica del Prof. Lello Savonardo e Francesca Fariello ed è sponsorizzato da Gaia Energy.

ingresso libero | scopri di più su Wine Art Festival by MAVV

domenica 15 dicembre ore 21.00
Reggia di Portici – Galoppatoio Reale

SALOTTO PAOLANTONI

Salotto Paolantoni è uno spettacolo che si sviluppa interagendo con il pubblico come se si trattasse di un vero e proprio salotto, con argomenti, che, a prescindere da quelli fissati per lo spettacolo, possono variare di sera in sera a seconda della partecipazione e dei suggerimenti del pubblico che deve sentirsi come a casa, quindi, ad esempio, con i telefoni rigorosamente accesi e libero di rispondere; anzi, la telefonata potrebbe anche diventare argomento di conversazione. Solotto Paolantoni è un salotto “social”.

biglietti: 10 euro + d.p. | scopri di più

venerdì 27 dicembre ore 21.00
Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa

EDUARDO DE CRESCENZO in concerto

Essenze Jazz

Essenze jazz più che il titolo di un concerto, è la definizione che Eduardo De Crescenzo darebbe oggi della sua musica. Uno stile originale, il suo, che sfugge alle consuete etichette di genere; un insieme magico frutto dei suoi mille talenti e di una raffinata sensibilità artistica e umana. Cantante, fisarmonicista, compositore, arrangiatore, costruisce nel tempo un repertorio che raggiunge vette internazionali di popolarità: Ancora, L’odore del mare, E la musica va… ma la sua espressività si nutre anche della dimensione più intima e poetica di brani come Il racconto della sera, Sarà così … o dei ritmi sincopati di Foglia di the, La vita è un’altra … capaci comunque di attraversare il tempo e le generazioni.

Essenze jazz è una biografia musicale emozionante che svela in un unico concerto tutte le caratteristiche del mondo sonoro di Eduardo: le interpretazioni raffinate dei chansonniers italiani e napoletani che a inizio del XX secolo s’ispirarono alla Francia, il ritmo serrato del vocalizzo scat che scopriva nell’adolescenza nei locali americani sul porto di Napoli dove la sera si suonava il jazz, le suggestioni del Mediterraneo che lo ispirano dal mare o dai vicoli della sua città. Lo schema jazzistico consente alla melodia spazi inusuali, le improvvisazioni libere e geniali arrivano durante il concerto con naturalezza poetica e magistrale, estendono l’emozione del canto e fanno vibrare la platea dei concerti.

La musica di Eduardo De Crescenzo è complessa, fatta di melodie e armonie colte, di tempi e ritmi sperimentali, incanta platee esigenti educate alla lettura della virtù: al Teatro San Carlo di Napoli, tempio dell’Opera; al Teatro Morlacchi a Perugia, nell’ambito di Umbria jazz; al Ravello Festival … eppure la sua voce magica, ormai leggendaria, la rende fluida e accessibile anche al grande pubblico.

In formazione una rosa di straordinari musicisti in dialogo continuo con la sua musica, a tratti assorti e quasi ammaliati da quella “voce strumento” che può tutto, a tratti protagonisti delle composizioni estemporanee personali e virtuose che si creano durante il concerto: Enzo Pietropaoli contrabbasso; Marcello Di Leonardo batteria; Julian Oliver Mazzariello pianoforte; Daniele Scannapieco sassofono; Susanna Krasznai violoncello; Eduardo De Crescenzo voce e fisarmonica.

biglietto: 23 euro + d.p.

sabato 28 dicembre ore 21.00
Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa

A TU X TU

con Maurizio Casagrande

Una serata semplice e confidenziale, di grande presa sul pubblico che si ritrova immerso in una atmosfera calda e piacevole. Un excursus autobiografico, condito da belle canzoni eseguite dal vivo, da racconti, aneddoti e momenti di brillante comicità.

biglietto: 13 euro +  d.p.