Nur du (Only you) – Pina Bausch 2017-05-20T17:38:56+00:00

Project Description

Nur du (Only you)

21-24 novembre 2002 | Napoli, Teatro San Carlo

Organizzazione dello spettacolo Nur Du di Pina Bausch e della sua prestigiosa Compagnia Tanztheater Wuppertal, presentato al Teatro San Carlo di Napoli. In collaborazione con la Andrés Neumann International.


Pina Bausch al Teatro San Carlo. La coreografa presenta proprio a Napoli in anteprima, dal 21 al 24 novembre, la prima di “Nur du” ossia “Solo tu”, viaggio in terra di California. Passi danzati sulle splendide musiche americane degli anni Cinquanta, come le canzoni dei Platters come “Only you”, il complesso mito reso tale dalla bellissima voce del cantante.
Cinque enormi sequoie ricoperte di sughero costituiscono la scena dello spettacolo. Al tavolo della regia, la coreografa cura i dettagli della ripresa dell’allestimento creato nel ’96 a Los Angeles. Ma non è escluso che proprio a Napoli possa nascere un suo prossimo lavoro esclusivamente dedicato alla città, come quelli che ha creato per Palermo, Roma, Lisbona, Hong Kong e, appunto, Los Angeles. “Sarebbe meraviglioso poter andare più dentro alla città, poter indagare, conoscere la gente”, dice la Bausch, “anche se ora non so bene come e quando”. L’evento è preceduto da una mostra fotografica dal titolo “Pina Bausch Napoli 2002” di Francesco Carbone, che la segue da molti anni e che ha trovato feconda ispirazione nella sua attività e in quella del Tanztheater di Wuppertal. La mostra, allestita nella sala dell’Armeria del Maschio Angioino, sarà aperta da oggi al 6 gennaio 2003, dalle 9 alle 19, escluso le domeniche. Sono foto della Bausch, ma soprattutto dei suoi spettacoli nati in giro per il mondo, anche se le immagini non documentano le creazioni, ma situazioni ed emozioni. Nel foyer del San Carlo, invece, saranno sistemati alcuni poster della grande coreografa sui capolavori messi in scena dalla Bausch che è, capostipite di tutti le coreografie simili che si sono succedute nel corso degli anni. L’esordio napoletano della fondatrice del Wuppertal Tanztheater ha come sostenitori gli assessorati alla Cultura del Comune e della Regione oltre l’ente Teatro San Carlo.

Rassegna stampa

Pina Bausch, coreografia per raccontare l’ America, La Repubblica, novembre 2002

Send this to a friend