SportOpera a Bellinzona 2005 2017-05-22T14:44:38+00:00

Project Description

Festival SportOpera a Bellinzona

Così per sport

tutto lo sport scena per scena

dicembre 2005
marzo – aprile 2006

Teatro Sociale di Bellinzona
in collaborazione con Festival SportOpera

La Seconda Edizione del FestivalSortOpera, che si è svolta tra Napoli e San Giorgio a Cremano dal 23 settembre al 4 ottobre 2005, ha eccezionalmente da quest’anno stabilito una collaborazione con il Teatro Sociale di Bellinzona in Svizzera ed un’ampia sezione dello SportOpera sarà dunque rappresentata nella città ticinese dall’1 al 9 dicembre 2005 e dall’1 al 7 marzo 2006.

Anche in questa occasione il Festival ripropone scenari rappresentativi in cui allo sport si sovrappongono letteratura, cinema, teatro e nuove scritture.

Organizzato da Vesuvioteatro per la direzione artistica di Claudio di Palma, il Festival ha confermato e rafforzato, nel appuntamento napoletano del 2005, l’idea di una rassegna che rimarca e provoca corrispondenze ispirate tra arte e sport.
In questo senso si sono svolti gli incontri monografici con grandi protagonisti dell’agonismo più puro come Pietro Mennea e Gianfranco Zola, le performance di artisti che vivono passionalmente un intenso rapporto con lo sport – Elio e le storie tese col loro surreale Baseball, la presenza di un artista internazionale come Ray Muller, regista del film documentario La Forza delle Immagini: su Leni Riefenstahl, la dirompente forza polemica di un ex calciatore ed ora seguitissimo scrittore come Carlo Petrini, il teatro con le giovani scritture legate al 1° concorso di drammaturgia sportiva ed ancora la presenza di firme ispirate del giornalismo – Emanuela Audisio di Repubblica, Pippo Russo dell’Unità ed ancora Giorgio Porrà di Sky Sport .

Programma

Giovedì 1 dicembre 2005 – ore 20.45
Vesuvioteatro
Il cielo sopra la traversa
teatrocronache di calcio
spettacolo di e con CLAUDIO DI PALMA
Racconti e leggende di football, parole di calcio in cui si esibiscono Pasolini, Benni, Galeano, Saba, accanto a Puskas, Zamora, Pelé, Maradona, ecc. tra esaltanti vittorie e dolorose sconfitte.

Venerdì 2 dicembre 2005 – ore 20.45
Incontro con Carlo Petrini
L’ex-centravanti del Milan è un grande accusatore delle malefatte del mondo del calcio e autore del bestseller di denuncia “Nel fango del Dio pallone”, da cui è tratto lo spettacolo di sabato 3 dicembre.

Sabato 3 dicembre 2005 – ore 20.45
Macro Maudit
Nel fango del Dio Pallone
la storia maledetta di Carlo Petrini, centravanti di serie A
spettacolo scritto da Giulio Baraldi e Alessandro Castellucci
con Alessandro Castellucci
L’altra faccia del calcio, quella vergognosa e di triste attualità dei pareggi concordati, dele partite vendute, degli eccessi fuori dal campo, del doping e degli espedienti per eludere i controlli e dei soldi in nero.

Domenica 4 dicembre 2005 – ore 16.00
Vesuvioteatro
Storia di un portiere e della palla che lo amò
dal racconto “La palla innamorata” di Jorge Amado
con Andrea de Goyzueta, Fabio Rossi e Francesca Ponzio
La divertente storia di una palla celebre per la varietà dei suoi gol, che si innamora improvvisamente del più sprovveduto e scarso dei portieri:uno spettacolo per tutti!

Martedì 6 dicembre 2005 – ore 20.45
Pugni al vento
film di montaggio a cura di Francesco Di Pace
Una gustosa selezione delle più belle scene di boxe da film drammatici, comici e di animazione: da Paul Newman a Braccio di Ferro, da Robert De Niro a Ugo Tognazzi, da Silvestre Stallone a Charlie Chaplin, ecc. ecc.

a seguire
Moi
di e con Gilles Coullet
La messa in scena dell’appassionante storia d’amore tra la celebre cantante Edith Piaf e il campione di pugilato Marcel Cerdan.

Sabato 10 dicembre 2005 dalle 14 alle 18 e dalle 20.30 alle 23.30
domenica 11 dicembre 2005 – dalle 14 alle 18
Lo sport fa spettacolo!
Esibizioni e dimostrazioni di attività sportive nella cornice spettacolare del Teatro: twirling, arti marziali, boxe, ginnastica artistica, capoeira, ecc.

Giovedì 30 marzo 2006 – ore 20.45
Vesuvioteatro
Il Nivola
ovvero Tazio Nuvolari all’Alfa Romeo
di e con Claudio Di Palma
Tazio Nuvolari è stato ed è ancora una delle più grandi leggende della storia dell’automobilismo. Il suo coraggio e la sua determinazione hanno dominato per 30 anni il mondo delle corse delle due e delle quattro ruote, al punto che il suo mito è iniziato quando egli era ancora vivo.

Venerdì 31 marzo e sabato 1 aprile 2006 – ore 20.45
Maratona di New York
spettacolo di Edoardo Erba
con Totò Onnis e Federigo Ceci
La storia di due amici, uno forte e l’altro debole, uniti dalla fatica nella gara regina del podismo: un successo teatrale in 13 paesi del mondo!

a seguire
Il mio doping
spettacolo di e con Emanuele Arrigazzi
in corsa su bicicletta sportiva
Il mondo del ciclismo con le sue imprese epiche e la società priva di scrupoli e bisognosa di eroi, in cui i valori più semplici e profondi vengono ingurgitati dalla necessità del successo, della visibilità mediatica, della vittoria ad ogni costo…

Domenica 9 aprile 2006 – ore 16.00
Una topolino alla mille miglia
spettacolo di Edoardo Erba
con Marco Ferro, Filippo Gessi, Valeria Sacco
La più importante corsa su strada di tutti i tempi. Due ragazzini, spinti dalla passione per i motori nell’Italia ruggente degli Anni Cinquanta, sottraggono la Topolino del padre ed entrano in gara. Uno spettacolo per tutti!

Send this to a friend